Progetti in campo ambientale

Progetti del comune di Riva del Garda, anche in collaborazione con altri enti, di carattere ambientale

CRP Centro Riuso Permanente

  • Progetto del Centro Riuso Permanente (CRP) di Riva del Garda nella palazzina Mimosa in piazzale Mimosa n. 2 (quartiere Rione 2 Giugno).

PAES - Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile

  • ll PAES – Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile – è un documento che definisce le politiche energetiche che il Comune adotterà per raggiungere l’obiettivo europeo di riduzione delle emissioni di CO2 del 20% entro il 2020. Un obiettivo che sarà perseguito attraverso azioni volte a diminuire i consumi energetici della città e incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Piedibus

  • Il Piedibus un servizio di trasporto pubblico sano, ecologico ed economico, un innovativo strumento per promuovere l'autonomia dei bambini nei loro spostamenti quotidiani.
    Una sorta di «autobus umano» costituito da bambini in gruppo che si spostano a piedi su tragitti definiti, accompagnati da alcuni adulti nel ruolo di «autisti»: con capolinea, fermate, orari e un percorso prestabilito.

Rete delle Riserve Basso Sarca

  • Il lungo percorso istitutivo della Rete di Riserve del Sarca - Basso corso è culminato con la sottoscrizione dell'accordo di programma avvenuta nel settembre 2012, ad Arco.
    Partecipano all'accordo i 4 Comuni del Basso Sarca (Arco, Dro, Nago Torbole e Riva) promotori del percorso partecipativo sul Parco fluviale avviato nel 2009, 5 Comuni della Valle dei Laghi (Calavino, Cavedine, Lasino, Padergnone e Vezzano) e le corrispondenti Comunità dell'Alto Garda e della Valle dei Laghi.

    Il capofila designato è il BIM del Sarca.

    Il progetto promuove un approccio integrato agli obiettivi e alle politiche di settore per il perseguimento della riqualificazione del fiume e del suo territorio.

    (ulteriori informazioni sono consultabili nel sito www.bimsarca.tn.it ,  nella pagina facebook e ed alla pagina del Parco Fluviale Sarca )

Rete delle Riserve Alpi Ledrensi

  • E' stato firmato digitalmente l'accordo di programma per l'attivazione della Rete di Riserve 'Alpi Ledrensi', una nuova 'raccolta' di aree protette che va ad aggiungersi alle quattro (Brentonico, Monte Bondone-Soprasasso, Alta Val di cembra-Avisio, Basso Sarca) istituite in Trentino negli utlimi due anni.

    (informazioni ulteriori sono pubblicate sui siti istituzionali della Provincia di Trento e del Comune di Ledro e sul sito della Rete di riserve Alpi Ledrensi )
     

Venerdì, 07 Febbraio 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 22 Maggio 2014

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl