Biosfera Unesco

Le Riserve della Biosfera sono una qualifica internazionale assegnata dall'Unesco ad aree dove esiste una relazione equilibrata fra la comunità umane e gli ecosistemi.

(ulteriori informazioni sono reperibili nel sito dalla Provincia di Trento )

La proposta di candidare il territorio che comprende le “Alpi Ledrensi e Judicaria - Dalle Dolomiti al Garda” (circa 15.000 abitanti, in meno di 30 chilometri in linea d'aria oltre 3100 metri di dislivello, su una superficie di circa 47.000 ha.) è nata in seno all'Associazione Pro Ecomuseo della Judicaria ed ha trovato l'appoggio dapprima presso i Comuni giudicariesi (Comano Terme, Bleggio Superiore, Dorsino, Fiavé, San Lorenzo in Banale, Stenico, Tenno) per poi estendersi ai Comuni che hanno costituito la Rete di Riserve delle Alpi Ledrensi (Ledro, Storo, Bondone, Riva del Garda).

Questi undici Comuni, insieme alle Comunità di Valle delle Giudicarie e dell'Alto Garda e Ledro, al Parco Naturale Adamello Brenta, ai BIM del Sarca e del Chiese e all'Apt di Comano Terme, Ingarda e al Consorzio Turistico di Ledro, hanno sottoscritto un protocollo di intesa che regola i ruoli e le prospettive della candidatura ed è stato approvato con delibera di giunta provinciale.

Il Comune di Riva del Garda il 6 settembre del 2013 ha aderito al Protocollo d'Intesa per la candidatura del territorio dell'Ecomuseo della Judicaria 'dalle Dolomiti al Garda' e della Rete delle Riserve delle Alpi ledrensi a RISERVA DELLA BIOSFERA.

I sottoscrittori intendono interpretare un ruolo di impulso e di coordinamento per lo sviluppo sostenibile del territorio, perseguendo la massima condivisione delle scelte a livello amministrativo e il rafforzamento della coesione sociale fra le popolazioni residenti, quale base fondante di una prospettiva di crescita collettiva, in attuazione anche dei nuovi strumenti normativi vigenti nell'ordinamento provinciale e delle finalità e dei contenuti che informano il Programma di sviluppo provinciale, avvalendosi anche dei fattivi rapporti e scambi di collaborazione intrapresi con l'esecutivo provinciale.

Il Dossier di candidatura al programma MAB (Man and Biosphere-Uomo e Biosfera) dell’UNESCO del territorio che comprende le “Alpi Ledrensi e Judicaria - Dalle Dolomiti al Garda” è stato consegnato il 26 settembre 2013 al Ministero dell’Ambiente e nel mese di maggio 2014 è previsto il pronunciamento da parte dell'UNESCO.

Il Dossier comprende obiettivi e temi strategici, quali:

  • una strategia globale integrata di territorio che mira a sviluppare una logica di sistema, costruita a partire dal riconoscimento e dalla valorizzazione delle identità, delle specificità e dei valori che i singoli ambiti esprimono;
  • strumenti di coinvolgimento e di responsabilizzazione, di governo e di monitoraggio, affiancati da iniziative di promozione, educazione, stimolo e accompagnamento;
  • un programma di governo del territorio che porti nel periodo medio ad incrementare la qualità della vita dei residenti, e di conseguenza dei turisti, all'interno dell'area;
  • la definizione di una serie di priorità rispetto alle quali si ritiene che le Amministrazioni ed i protagonisti dello sviluppo territoriale dovrebbero impegnarsi nei prossimi anni.

A marzo 2015 Il Ministero per l’ambiente ha comunicato la valutazione positiva alla candidatura da parte dell’organo consultivo del Programma MAB International Advisory Committee for Biosphere Reservs (IACBR); per cui ad oggi si aspetta l'approvazione definitiva a Riserva della Biosfera UNESCO "Alpi Ledrensi e Judicaria".

A seguito di tale comunicazione è stato firmato nella mattina di mercoledì 25 marzo a Trento dai referenti di tutti i 21 soggetti partecipanti (tra cui il Comune di Riva del Garda) il protocollo d'intesa approvato nei giorni scorsi dalla Giunta provinciale con Delibera n. 472 del 23.03.2015, che dà sostanza al progetto di Riserva della Biosfera UNESCO Alpi Ledrensi e Judicaria e dà risposta alle osservazioni pervenute in fase di riproposizione della candidatura.

Giovedì, 22 Maggio 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 02 Aprile 2015

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl