Un uomo in partenza

Gianluca Niero conosce cinque lingue e porta o ha portato in giro per Italia, Europa e persino sulla mitica Transiberiana, italiani, inglesi, francesi, tedeschi, russi. Da questa esperienza nasce il libro. Di capitolo in capitolo si snodano ricordi e aneddoti narrati in maniera brillante, ironica, divertente, legati alle peculiarità nazionali e tipologie dei viaggiatori e dei luoghi e a quello che può capitare durante un tour, dai flirt ai piccoli incidenti. Senza dimenticare alcuni consigli sia per i turisti, sia per quei giovani che volessero intraprendere questa professione fatta di passione e responsabilità e non solo per realizzare il sogno di andare a spasso, mangiare nei ristoranti, dormire negli alberghi e per giunta essere pagati.

“… anche l’esperienza turistica più prevedibile e standardizzata si rivela un contenitore di storie, molte delle quali aspettano solo di essere raccontate. Questo perché anche il turismo industriale è opera di donne e uomini come noi e quindi inevitabilmente sempre diverso, imprevedibile. (…) il passare del tempo cambia continuamente la prospettiva. Cambiano le generazioni di turisti, cambiano i luoghi coi loro abitanti, e anche quando si cerca di riproporre lo stesso gioco questo risulta poi inevitabilmente diverso.

Sono solo alcune delle possibili chiavi di lettura di questo libro così particolare; le altre le scoprirete nella lettura.

Buon viaggio!”

Dalla prefazione di Claudio Visentin

Lunedì, 03 Settembre 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Settembre 2018

Questionario di valutazione

© 2018 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl