Novità Luglio 2016

Luglio 2016

La mia vita con Picasso

Gilot Françoise; Lake Carlton 

Una donna bellissima procede spedita sulla spiaggia, il volto ha un'espressione decisa e divertita. Un passo dietro di lei, un uomo più anziano la segue facendole ombra. La foto ritrae Pablo Picasso insieme a Françoise Gilot, la pittrice che per quasi dieci anni condivise il mondo e la vita del grande artista, diventando la sua musa, la sua più stretta collaboratrice e la madre dei suoi figli.

La vacanza dei superstiti (e la chiamano vecchiaia)

Franca Valeri 

Vi basteranno davvero poche righe per sentirlo fin da subito: il libro che avete tra le mani è un viaggio giovanissimo nella vecchiaia e nella vita tutta. Ironico, acutissimo, contagioso. 

«Improvvisamente ho novant’anni. Ho un telefono, anche due, che suonano, delle idee che mi tengono sveglia insieme a tanti ricordi, la mia testa è come una piazza. Sopravvivere è un lavoro. Bellissimo, secondo me».

Il segreto di Medjugorje. Per affrontare gli ultimi tempi

Fanzaga Livio; Manetti Diego 

Quando si parla delle apparizioni di Medjugorje – in corso da oltre trent’anni nel villaggio della Bosnia-Erzegovina e meta di milioni di pellegrini da ogni parte del mondo – non si può fare a meno di trattare dei dieci segreti che la Regina della Pace ha affidato ai veggenti. Il rischio, come si intuisce, è quello di farne oggetto di curiosità o speculazione, senza coglierne il reale valore all’interno del piano di Maria che – da Fatima a Medjugorje – va ormai realizzandosi. 

Io che vi parlo. Conversazione con Giovanni Tesio

Primo Levi, Giovanni Tesio

La famiglia, l'infanzia, gli anni di formazione durante il fascismo, gli amici dell'adolescenza, le letture, la timidezza, la passione per la montagna. E ancora la guerra, il ritorno a casa e un mestiere "che è poi un caso particolare, una versione più strenua del mestiere di vivere". Quasi trent'anni di silenzio per questa fitta conversazione che Primo Levi ha intrecciato nei primi mesi del 1987 con Giovanni Tesio, in vista di una convenuta "biografia autorizzata". 

Mediterraneo: i trek più belli. 21 itinerari imperdibili tra Italia, Francia, Grecia e Spagna. Con mappa

Gianluca Boetti

 

21 percorsi alla scoperta del grande blu. Esplorate alcuni paradisi del Mediterraneo viaggiando nel modo più semplice e antico: osservate il mare dall'alto delle falesie delle Calanques, attraversate la Corsica più selvaggia seguendo il Sentiero dei Doganieri, camminate lungo i terrazzamenti delle Cinque Terre, valicate le montagne di Karpathos o ammirate un angolo di Sardegna inedito e meraviglioso, tra spiagge solitarie e miniere abbandonate.

 

La dieta smartfood. In forma e in salute con i 30 cibi che allungano la vita

Liotta Eliana; Pelicci Pier Giuseppe; Titta Lucilla 

Smartfood è la prima dieta italiana con un marchio scientifico: nasce in collaborazione con un grande centro, l’Istituto europeo di oncologia (IEO) di Milano. Questo è un libro che fa finalmente chiarezza su cosa, quanto e come mangiare per vivere di più e meglio. Facile da seguire, propone un metodo in due fasi per cambiare senza sacrifici le abitudini a tavola. I risultati? Si combattono i chili di troppo e si prevengono cancro, patologie cardiovascolari, metaboliche e neurodegenerative. Ormai si è capito che alcuni alimenti si comportano come farmaci, capaci di curare e proteggere l’organismo.  

L'attenzione per la fragilità: l'attività dell'Associazione provinciale per i problemi dei minori (1976-2016)

Paolo Cavagnoli, Monica Ronchini

 

Il libro festeggia i Quarant’anni di vita dell’Associazione provinciale per i problemi dei minori. L’Associazione nasce nel 1976 dalla volontà di un gruppo di amici di offrire risposte concrete ai gravi problemi posti dai minori in stato di bisogno familiare e personale. Allora le domande di aiuto erano molte e gli enti locali non erano ancora in grado di farvi fronte, ma nel giro di un paio di anni i gruppi famiglia dell’Associazione riuscirono a organizzarsi in modo da accogliere tutti i casi segnalati dai servizi e dal Tribunale per i minorenni. L’Associazione divenne, così, un punto di riferimento qualificato e da allora migliaia di ragazzi sono stati ospitati nelle tre realtà di cui è formata: i centri residenziali, semi-residenziali e aggregativi. L’obiettivo, trattandosi di un’associazione laica, era quello di aiutare a far crescere e formare cittadini responsabili, pronti a essere inseriti nelle singole comunità. È stato un percorso sicuramente impegnativo, ma intrapreso con amore e impegno civile e i cui risultati sono testimoniati nelle pagine di questo volume.

 

Andrea Maffei e la romanza vocale da camera dell’Ottocento

 

Mercoledì, 03 Agosto 2016

Questionario di valutazione

© 2018 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl