Obblighi di produzione di energia da fonte rinnovabile

OBBLIGHI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE

Il decreto legislativo 3 marzo 2011 n. 28, attuazione della direttiva 2009/98/CE, ha introdotto l'obbligo dell'utilizzo di energia da fonte rinnovabile prodotta in situ, per gli edifici nuovi o sottoposti a ristrutturazioni rilevanti (*).
Gli edifici, la cui richiesta del titolo edilizio è presentata dal 1 gennaio 2017, dovranno garantire il contemporaneo rispetto della copertura da fonte rinnovabile del :

  • 50% del fabbisogno di energia per la produzione di acqua calda sanitaria;
  • 50% della somma del fabbisogno previsto per la produzione di acqua calda sanitaria, il riscaldamento ed il raffrescamento.

Nel caso di edifici nuovi o edifici sottoposti a ristrutturazioni rilevanti vige inoltre l'obbligo della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile (fotovoltaico, idroelettrico, eolico, etc.) per una potenza minima misurata in KW come derivante dalla formula P=S/K (dove S=superficie in pianta dell'edificio al livello del terreno e K=coefficiente Mq/KW che dal 01.01.2017 assume il valore di 50).

 
L' inosservanza di tali obblighi comporta il diniego del rilascio del titolo edilizio.

(*) L'art. 2 del D. Lgs. 28/2011 comma 1 lett. m) per edificio sottoposto a ristrutturazione rilevante individua le seguenti categorie:

- edificio esistente avente superficie utile superiore a 1000 metri quadrati, soggetto a ristrutturazione integrale degli elementi edilizi costituenti l'involucro;

- edificio esistente soggetto a demolizione e ricostruzione anche in manutenzione straordinaria.

Martedì, 15 Aprile 2014 - Ultima modifica: Martedì, 21 Marzo 2017

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl