AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER OPERE MINORI

AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER OPERE MINORI

Sono soggetti al rilascio di un'autorizzazione amministrativa per per opere minori ai sensi dell'articolo 7.4 del Regolamento edilizio comunale:

  1. Elementi lapidei delle tombe di famiglia;
  2. Antenne televisive a parabola con diametro maggiore di cm. 100;
  3. Piscine e vasche d’acqua rimovibili con larghezza, lunghezza o diametro maggiore a ml 6,00;
  4. Elementi di chiusura stagionale di terrazzi di cui all'articolo 9.12 del REC;
  5. Targhe, bacheche, tabelle e similari

I lavori devono essere iniziati entro 1 anno ed ultimati entro 3 anni dal rilascio dell'autorizzazione. 
L'esecuzione delle opere sopra elencate in assenza di autorizzazione comporta l'applicazione delle sanzioni previste dall'articolo 13.5 del REC  (demolizione d'ufficio delle opere o, per interventi eseguiti all'esterno del centro storico, possibilità di applicare, in alternativa alla demolizione, una sanzione pecuniaria di euro 1.000)

CARATTERISTICHE DI TARGHE E BACHECHE

Ai sensi dell'articolo 11.3 del REC ove possibile dovrà essere predisposto idoneo targhettario per il contenimento delle targhe professionali, da collocare in prossimità dell’ingresso. Salvo diverse disposizioni di legge per specifiche categorie professionali, l’autorizzazione alla collocazione del suddetto targhettario esclude l’obbligo di richiedere successivamente analogo provvedimento per le singole targhe da inserire

RIFERIMENTI NORMATIVI

  1. Regolamento Edilizio Comunale (REC)

MODULISTICA

  1. DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER OPERE MINORI
  2. SOGGETTI COINVOLTI
  3. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ART.13-14 REG. UE N.2016/679)

Martedì, 25 Marzo 2014 - Ultima modifica: Venerdì, 08 Giugno 2018

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl