Piazzetta Craffonara

La piazza era sede dell'antico oratorio di Santa Croce, dotato di un porticato e di edifici pertinenti della relativa confraternita. Distrutta la chiesa durante i bombardamenti della città e ampliata la contigua Via del Vento su progetto dell'architetto rivano Giancarlo Maroni (1893-1952), la nuova piazzetta fu inaugurata il 6 luglio 1930. Ora ospita la riproduzione di un affresco raffigurante l'Esaltazione della Santa Croce, opera dell'artista rivano Giuseppe Craffonara (1790-1832) e proveniente dalla cappella tardobarocca di Santa Croce. In una nicchia scavata nel muro un bassorilievo opera dello scultore Francesco Trentini raffigura il Craffonara, mentre al centro sono collocate una stele a ricordo della cappella della Buona Morte e la copia di una bella vasca marmorea del I secolo d. C., conservata in originale nel Museo di Riva del Garda. Sulla parete della chiesa sono murati una lapide tombale della famiglia Zanardi del secolo XV e lo stemma della famiglia Riccamboni.

Posizione GPS

Come arrivare

Mercoledì, 13 Aprile 2016

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl