I nuovi assi del calcio nel Garda trentino

Per una settimana il Garda trentino diventa il centro del calcio giovanile italiano: giovedì 7 marzo alle ore 13 è in programma il fischio d’inizio del 48° Trofeo Beppe Viola, il prestigioso torneo di calcio riservato alla categoria U17, fiore all’occhiello del movimento italiano. Il Torino è la squadra campione uscente.

I talenti del vivaio di molti grandi club italiani e internazionali daranno vita ad un serrato calendario di partite: i gironi eliminatori si svolgeranno il 7, l'8 e il 9 marzo sui campi di Arco, Chiarano, Bolognano e Riva del Garda; le semifinali domenica 10 marzo (alle ore 13 e alle 15.15) sul campo centrale di Arco in via Pomerio, mentre la finale è in programma martedì 12 marzo alle 18 (diretta TV su Raisport), sempre sul centrale di Arco.

In una fase di grande rinnovamento che si riverbera nella giovane Nazionale che il CT Roberto Mancini sta allestendo, il calcio italiano ad Arco sarà anche chiamato a momenti di dibattito e confronto nel tradizionale appuntamento con “Calcerò” (la serata dibattito di lunedì 11 marzo) e le altre attività programmate dall’Associazione Italiana Calciatori, partner dell’evento.

“La categoria U17 -dice Marco Benedetti, presidente di Garda Trentino SpA e del comitato organizzatore del Trofeo Beppe Viola- è il termometro delle effettive ambizioni dei giovani calciatori nel momento della loro piena maturazione a livello fisico e atletico. Tuttavia, i giovani calciatori debbono seguire un processo di crescita non solo tecnica, e su questo obbiettivo si concentrano gli appuntamenti collaterali del torneo.”

Tutti gli incontri del torneo saranno trasmessi in diretta streaming da PMG Sport, disponibili sul sito del Trofeo Beppe Viola (http://beppeviola-arco.it/it), della stessa PMG Sport (http://www.pmgsport.it) e su numerosi portali d’informazione nazionale.

Foto: il Torino nella semifinale del 2018 (ph Piermarco Tacca)

Mercoledì, 06 Marzo 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl