Il soffio magico

Il duo di artisti di bolle di sapone Mariano Guz e Egle Sciarappa con lo spettacolo «Il soffio magico» chiude domenica 10 marzo al Centro culturale di Locca a Ledro la rassegna «Teatro a gonfie vele». Lo spettacolo, adatto a bambini da 3 anni di età in su, inizia alle ore 16.30. Apertura della biglietteria dalle ore 15.30.

Sarà dunque la compagnia italo-argentina Bubble on Cirucs a chiudere il cartellone di una straordinaria stagione teatrale dedicata ai più piccoli, che ha visto la partecipazione di 1186 spettatori in dieci spettacoli. L’affluenza massima è stata registrata lo scorso novembre a Dro con 200 spettatori per lo spettacolo di Claudio Milani. Sui palcoscenici dei sette Comuni della Comunità Alto Garda e Ledro, che insieme sostengono e promuovono la rassegna, si sono avvicendati artiste e artisti da tutta Italia e dalla Germania.

A Ledro sarà la volta della compagnia internazionale composta da Mariano Guz e Egle Sciarappa, artisti specializzati in bolle di sapone che presentano i loro spettacoli da più di vent’anni in Paesi come Italia, Francia, Giappone, Argentina, Spagna, Corea del sud, Principato di Monaco, Germania, Svizzera, Cina, Austria, Olanda, Portogallo, Cile, Lussemburgo e altri ancora. È una compagnia di teatro nata dalla ricerca di innovazione, che si appoggia su una lunga esperienza nel mondo dello spettacolo e sulla conoscenza di arti circensi, delle bolle di sapone, della magia e del teatro comico.

La sua ultima creazione, «Il soffio magico», ha debuttato nel 2015, offrendo un nuovo modo di avvicinarsi al mondo delle bolle di sapone. Tra incontri e scontri, due buffi personaggi condurranno il pubblico nel magico mondo delle bolle variopinte. Bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici, comici e una storia sorprendente. Uno spettacolo senza parole, il cui unico linguaggio è quello del corpo.

La compagnia ha ricevuto il primo premio al Festival internazionale di teatro a Busan, in Corea del Sud, nel 2018, e il primo premio del pubblico a Bochum in Germania nel 2017.

Ingresso
Posto unico non numerato 4 euro. La biglietteria apre un’ora prima dello spettacolo. Prevendita agli sportelli delle Casse Rurali del Trentino.

Teatro a gonfie vele
Più di tre lustri di successo e di crescita nella qualità della proposta e nel sèguito di pubblico, non solo giovanile: è il biglietto da visita di «Teatro a gonfie vele», la rassegna di teatro per ragazzi organizzata dalla Comunità di Valle e dai Comuni di Arco, Drena, Dro, Ledro, Nago Torbole, Riva del Garda e Tenno, per la direzione artistica di Barbara Frizzi e l'organizzazione di Sara Maino, la cui 16ª edizione propone dal 21 ottobre 2018 al 10 marzo 2019 undici spettacoli. La rassegna è realizzata in collaborazione con la compagnia «Teatro per caso» e con il Coordinamento teatrale trentino, con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali (Direzione generale per lo spettacolo dal vivo), delle Casse Rurali trentine e della Provincia autonoma di Trento.

Posizione GPS

Come arrivare

Venerdì, 08 Marzo 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl