Giro d'Italia: viabilità e parcheggi

Torna in città il Giro d'Italia di ciclismo, la cui 17ª tappa, mercoledì 23 maggio, inizia proprio a Riva del Garda, in piazza Garibaldi (ore 13.20). I ciclisti compiono un primo, breve tratto di trasferimento percorrendo via Mazzini, viale Dante, viale Prati, fermandosi all’incrocio con viale Canella, dove avviene il via ufficiale.

Quindi proseguono in largo Marconi per imboccare viale dei Tigli fino all'intersezione con la rotatoria con via San Cassiano, dove svoltano sulla statale 240 in direzione della valle di Ledro, destinazione Iseo, dov’è posto il traguardo.

Si tratta di un evento sportivo che per sua natura comporta un impatto rilevante sulla viabilità, com'è noto, specie per quanto riguarda la zona della partenza, ossia buona parte del centro storico, che sarà occupato con largo anticipo sull’inizio della gara dai numerosi mezzi della carovana pubblicitaria, dell'organizzazione e delle squadre. Per questo si invita la cittadinanza a organizzare i propri spostamenti con cura, evitando il più possibile le vie interessate dalla gara negli orari indicati.

Le strade interessate saranno chiuse al traffico a partire dalle ore 11 e fino indicativamente alle 13.30 (la partenza della tappa, come detto, è alle ore 13.20). Con gli stessi orari saranno chiuse anche le strade laterali confluenti sul tragitto di gara (sia le strade pubbliche, sia gli accessi e le strade private). Chiusi inoltre viale Pilati, il tratto di viale Carducci compreso tra largo Bensheim e viale Vannetti, il tratto di viale Martiri del 28 Giugno tra viale Madruzzo e viale Dante, viale Lutti e viale San Francesco.

Dalle ore 6 alle ore 14 di mercoledì 23 maggio (e comunque fino a fine esigenze) saranno istituite le seguenti direzioni obbligatorie: verso via Padova e verso via Pascoli per chi percorre viale Rovereto in direzione est-ovest (da Torbole verso Riva del Garda); e verso via Pernici per chi percorre viale Martiri del 28 Giugno.

Le altre chiusure al transito nel centro storico e in Ztl: dalle ore 18 di martedì 22 maggio alle ore 19 di mercoledì 23 maggio piazza Battisti, piazza Garibaldi, il parco del Brolio, largo Medaglie d’Oro, giardini di Porta Orientale, lungolago del canale della Rocca (ovest), viale Filzi e viale Maroni. Mercoledì 23 maggio saranno chiusi al transito dalle ore 6 viale Dante (sia il tratto est, sia il tratto ovest, fino alle 14.30), viale Damiano Chiesa nel tratto fra largo Bensheim e viale Pernici (fino alle 14), viale della Liberazione e piazza Cavour (fino alle 19).

Quattro i varchi di sicurezza approntati: in viale Carducci, in piazza Tre Novembre, in viale Roma e in viale Dante ovest.

Per quanto riguarda i posti auto, divieto di sosta (con rimozione forzata) in quelli sul lato ovest di viale Martiri del 28 Giugno, nel tratto compreso fra l'intersezione con via Madruzzo e via Baruffaldi (per consentire la fermata degli autobus del servizio di trasporto pubblico); divieto di sosta anche nei tre stalli di sosta in viale Pernici ovest, lato nord, all’altezza dell’intersezione con viale Martiri (per consentire la manovra di svolta degli autobus del servizio di trasporto pubblico); chiuso inoltre il parcheggio Filzi Nord (dalle ore 15 di martedì 22 maggio alle ore 15 di mercoledì 23 maggio).

Per quanto riguarda il parcheggio interrato «Terme Romane», dalle ore 11 alle ore 14 di mercoledì 23 maggio (e comunque fino a fine esigenze) sarà istituito il doppio senso di circolazione in viale Pilati, così da consentire l'uscita dal parcheggio da viale Roma, tratto nord, e da viale Madruzzo (l'accesso al parcheggio è sospeso).

Ancora, divieto di sosta dalle ore 15 di martedì 22 maggio alle ore 19 di mercoledì 23 maggio ai giardini di Porta Orientale e in via Maroni; dalle ore 5 di martedì 22 maggio alle ore 14 di mercoledì 23 maggio in largo Medaglie d'Oro; dalle ore 5 alle ore 14.30 di mercoledì 23 maggio in viale Dante (sia est, sia ovest); dalle ore 5 alle ore 14 di mercoledì 23 maggio in viale Damiano Chiesa nel tratto fra largo Bensheim e viale Pernici, compreso il parcheggio a lato della Cassa Rurale, nel parcheggio «5 Maggio» e in quelli di via Sant’Anna e di viale Lutti est. Dalle ore 6 alle ore 14 di mercoledì 23 maggio, divieto di sosta in viale Vannetti sud, nei tratti in prossimità delle intersezioni con viale Pernici (due stalli sul lato est) per consentire il transito degli autobus del servizio di trasporto pubblico, e in prossimità dell'intersezione con viale Carducci (due stalli sul lato ovest), per consentire l'istituzione di una fermata provvisoria e per agevolare il transito degli autobus del servizio di trasporto pubblico.

Infine, dalle ore 15 di martedì 22 maggio alle ore 19 di mercoledì 23 maggio, sono sospesi il trenino turistico e l'area sosta dei taxi in piazza Garibaldi.

Martedì, 15 Maggio 2018

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2018 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl