Presentato il Bilancio di previsione

Sono state presentate alla cittadinanza nella serata di martedì 29 gennaio nella sede di Luogo Comune in via Marchi le linee guida del Bilancio di previsione 2019 e del Bilancio di previsione pluriennale 2019-2021, i quali saranno prossimamente al vaglio del Consiglio comunale per la discussione e l'iter di approvazione.

Hanno preso parte alla serata sindaco Adalberto Mosaner (competenze in affari generali, istituzionali e comunicazione pubblica; forme collaborative intercomunali; rapporti con il Corpo di polizia locale intercomunale; società controllate e rapporti con le società partecipate; urbanistica ed edilizia; pianificazione, organizzazione struttura e funzioni; grande viabilità e piani straordinari delle opere pubbliche; industria; innovazione; Corpo dei vigili del fuoco volontari e Protezione civile; turismo), il vicesindaco Mario Caproni (deleghe al bilancio, ai tributi, al personale, all'artigianato, all'agricoltura, allo sport) e gli assessori Massimo Accorsi (qualità urbana, commercio e pubblici esercizi, politiche ambientali, partecipazione, semplificazione, rapporti con il Consiglio comunale), Lucia Gatti (politiche sociali, familiari e per i giovani) e Alessio Zanoni (lavori pubblici, mobilità, patrimonio) con l'ingegnere capo Sergio Pellegrini.

Il sindaco ha aperto l'incontro ricordando come quelle presentate siano linee guida di un documento complessivo di pianificazione economica e di programmazione politica che la Giunta municipale proporrà all'attenzione del Consiglio comunale, il quale affronterà l'iter della sua discussione e approvazione. Ha poi chiarito quanto si è letto recentemente sui giornali, ovvero la disponibilità di un cosiddetto «tesoretto» corrispondente all'avanzo di amministrazione, cioè una somma che il Comune negli anni ha risparmiato ma che le norme fino a poco tempo fa impedivano di utilizzare (se non con una speciale autorizzazione del Governo), e che due recenti sentenze della Corte costituzionale ha invece sbloccato (ritenendo il blocco ammissibile solo in tempi di emergenza finanziaria dello Stato). Di questa somma il sindaco ha spiegato che sarà fatto un utilizzo coscienzioso e senza dimenticare come sia opportuno pensare al futuro mantenendo comunque un accantonamento. In tema di bilancio di previsione ha poi illustrato lo scenario in cui si è proceduto alla sua stesura, scenario caratterizzato da numerosi elementi di incertezza, causa recenti cambiamenti normativi sia nazionali, sia provinciali.

Quindi gli assessori hanno provveduto a illustrare le linee guida del bilancio per quanto di propria competenza. Un documento di sintesi degli interventi è disponibile in fondo a questa pagina.

download

assessora Gatti
File Gatti-Bilancio2019.pdf (4,89 MB)

download

assessore Accorsi
File Accorsi-Bilancio2019.pdf (6,75 MB)

download

assessore Zanoni
File Zanoni-OO.PP.2019.pdf (5,61 MB)

download

vicesindaco Caproni
File Caproni-Bilancio2019.pdf (436,13 kB)

Mercoledì, 30 Gennaio 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl