L'ordine delle cose

La rassegna «Il piacere del cinema» propone mercoledì 15 e giovedì 16 novembre il film drammatico di Andrea Segre «L'ordine delle cose» (Italia e Francia, 2017), con Paolo Pierobon, Giuseppe Battiston, Valentina Carnelutti. Durata un'ora e 52 minuti, proiezioni nella sala della Comunità in via Rosmini con inizio alle 21.

Corrado è un alto funzionario del Ministero degli Interni italiano specializzato in missioni internazionali contro l’immigrazione irregolare. Il Governo italiano lo sceglie per affrontare una delle spine nel fianco delle frontiere europee: i viaggi illegali dalla Libia verso l’Italia. La missione di Corrado è molto complessa, la Libia post-Gheddafi è attraversata da profonde tensioni interne e mettere insieme la realtà libica con gli interessi italiani ed europei sembra impossibile. Corrado, insieme a colleghi italiani e francesi, si muove tra stanze del potere, porti e centri di detenzione per migranti. La sua tensione è alta, ma lo diventa ancor di più quando infrange una delle principali regole di autodifesa di chi lavora al contrasto dell’immigrazione, mai conoscere nessun migrante, considerarli solo numeri.

L'ingresso costa 7 euro l'intero, 5 il ridotto. Sono disponibili gli abbonamenti a 10 film a scelta a 60 euro per il fine settimana, e per la rassegna «Piacere del cinema» 5 film a scelta a 30 euro.

La rassegna cinematografica nella sala della Comunità è proposta dalla Comunità Alto Garda e Ledro e dai Comuni di Arco, Riva del Garda, Ledro, Dro, Nago-Torbole, Tenno e Drena, per la cura del Coordinamento teatrale trentino e con il sostegno delle Casse Rurali trentine.

Lunedì, 13 Novembre 2017

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2017 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl