Nomadi: l’Amministrazione ha già risolto

Martedì 10 luglio il quotidiano Trentino ha pubblicato l’articolo dal titolo «Nomadi in via Marone, Mosaner deve chiarire», con l’occhiello che affermava: «La Lega teme la concessione della residenza», relativo all’interpellanza del 9 luglio «Parcheggio abusivo e residenza», a firma del consigliere comunale Luca Grazioli.

«Le faccio presente che ben prima che Lei formulasse la Sua interpellanza il Corpo di polizia locale era già intervenuto –scrive il sindaco nella risposta, protocollata martedì 10 luglio– su segnalazione dell’8 luglio, presso l’area in questione, e aveva già comunicato ai presenti di lasciare libera l’area, dovendosi provvedere all’indomani altrimenti allo sgombero, eventualmente anche forzoso, dei mezzi presenti».

«Capisco che in un territorio attentamente presidiato quale il nostro, la narrazione apocalittico-populista della Lega fatichi non poco a trovare appigli –aggiunge il sindaco a ulteriore commento– e mi immagino i consiglieri impegnati assiduamente alla ricerca di spiragli per poter evocare il fantasma dell’invasione, ma purtroppo per loro io mi occupo con estrema attenzione e con assoluto rigore anche dei temi della sicurezza e del decoro, e ugualmente ricevo segnalazioni dai concittadini, alle quali rispondo prontamente. Lo stesso giorno della segnalazione, arrivata da Riva del Garda Fierecongressi, è stato effettuato un primo sopralluogo. Quello che mi preme far sapere, è che la nostra Polizia locale intercomunale (che di passaggio ricordo essere formata da dipendenti del nostro Comune) è costantemente impegnata anche su questi fronti, e rivendicare alla Lega il merito del loro intervento, come appare sui social, mi pare sconfini nel ridicolo, se, come spiego nella risposta alla interpellanza, quando questa veniva formulata il problema era già stato individuato, affrontato e risolto. Sarebbe bastato che il consigliere Grazioli facesse una telefonata e si informasse, e avrebbe risparmiato l’interpellanza».

In allegato alla risposta, il sindaco ha aggiunto copia della scheda della Polizia locale (disponibile qui in calce) che registra la segnalazione della presenza dei camper nel parcheggio di via Marone, di data 8 luglio (è riportata anche l’ora: 17.40), e il verbale della Polizia locale relativo all’intervento, effettuato il giorno successivo con l’ausilio di una pattuglia dei Carabinieri, in cui gli occupanti dei camper sono stati identificati, e con i quali è stato concordato lo sgombero entro le ore 16 del giorno successivo.

«Si sa che questi fenomeni accadono in tutti i territori, compresi quelli amministrati da sindaci della Lega –conclude il sindaco– ed è anche chiaro che si ripeteranno; ma come sempre l’Amministrazione di Riva del Garda e la Polizia locale, che tengono monitorato quotidianamente il territorio, saranno pronti a intervenire, come hanno sempre fatto, sia nei giorni scorsi sia in passato».

download

Il verbale della Polizia locale
File allegato.pdf (642,88 kB)

Mercoledì, 11 Luglio 2018

Questionario di valutazione

© 2018 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl