Prezzemolina

Torna, dopo la pausa per le festività, la rassegna per ragazzi «Teatro a gonfie vele», che domenica 14 gennaio all'auditorium dell'oratorio San Gabriele ad Arco propone lo spettacolo della compagnia Mattioli «Prezzemolina», liberamente ispirato all’omonima fiaba popolare. Inizio alle ore 16.30; età consigliata da 3 anni in su.

In un angolo di un orto c’è una donna un po’ strana che parla al suo prezzemolo. Lo innaffia, lo coccola, poi s’innaffia i piedi e li trastulla pure nella terra. Ma oggi è arrivato il momento di vendere quel prezzemolo e come ogni volta la donna non ce la fa. Nell’orto ci sono alcuni segreti legati alla storia di una fanciulla che come tutte le fanciulle ha una mamma e che come tutte le mamme è bellissima… bella… carina… cioè particolare… anzi unica! E come in tutte le fiabe che si rispettino, c’è anche una fata. Una fata? A dire il vero è un’orchessa: il suo nome è Morgana, che quando sorride ha dei denti… denti? A dire il vero ha una dentiera di ferro, che sembra abbia dei rastrelli al posto dei denti. E poi c’è lui: Memè, il più bello che la mamma fè! Che è anche un po’ magico e che con le sue magie fa sospirare lei, Prezzemolina. Sospiri tu che sospiro anch’io... con i loro sospiri d’amore riusciranno a… e vissero felici e contenti!

Di e con Monica Mattioli, regia di Monica Mattioli e Renata Coluccini. Ingresso unico non numerato 4 euro.

La compagnia
Monica Mattioli dal 1986 lavora in teatro come attrice, regista e autrice. Ha lavorato nel TicoTeatro e con Danio Manfredini, nel Magopovero di Asti (oggi Casa degli Alfieri) e nel Teatro del Sole di Milano. Nel 1992 fonda insieme a Roberto Corona e a Gianluigi Gherzi la compagnia teatrale Corona Gherzi Mattioli con cui nel 1993 e nel 1998 vince il premio nazionale ETI Stregagatto, rispettivamente con Ari Ari e Muneca. Nel giugno del 2000 inizia un'importante ricerca sull'immaginario infantile che segna l'avvio del nuovo percorso artistico creando spettacoli su tematiche sociali per bambini anche molto piccoli attraverso un teatro carico di immagini evocative, di poesia, ironia e comicità. Gli spettacoli della compagnia nascono sempre da un’attenta ricerca che Monica Mattioli compie con i bambini nelle scuole attraverso laboratori teatrali avvalendosi di preziose collaborazioni con pedagogisti, insegnanti, educatori. Per la compagnia i laboratori sono un irrinunciabile campo di sperimentazione e di messa a fuoco sul mondo immaginario del bambino ricco di emozioni, domande, desideri e sentimenti. Nel 2001 nasce così “Rosatina”, uno spettacolo per piccoli e grandi sul tema della paura (paura dell'abbandono e della separazione dagli affetti...) che ha debuttato al Festival Nazionale di Teatro Ragazzi a Vimercate "Una Città per gioco". Nel 2004 continua la sua ricerca e crea “La battaglia di Emma”, spettacolo sulla guerra e il conflitto per bambini dai 3 ai 10 anni, che debutta nel giugno 2004 al Festival Nazionale di Teatro Ragazzi a Vimercate “Una Città per Gioco”. Nel giugno del 2007 dopo numerosi laboratori realizzati nelle scuole con bambini e insegnanti sulla fiaba popolare debutta al Festival Nazionale di Teatro Ragazzi a Vimercate “Una Città per Gioco” con il nuovo spettacolo “Prezzemolina”. Nel gennaio 2009 debutta al Teatro di Novellara (RE) con lo spettacolo “Come sorelle” per ragazzi dai 7 anni ai 13 anni e famiglie sul tema della Shoah. Viene presentato al Festival Nazionale di Teatro Ragazzi “Maggio all’infanzia” a Bari e viene selezionato al concorso FIT/L’altro Festival di Lugano (CH). Grazie all’incontro con l’attore, regista e autore Silvano Antonelli, a marzo 2009 debutta con “Avanti... Permesso. La vera storia di L’Altro & Quell’Altro”, per bambini dai 3 ai 10 anni. A giugno lo spettacolo viene presentato al Festival Nazionale di Teatro Ragazzi “Via Paal” di Gallarate ed è stato selezionato per la terza edizione del Festival “Festebà” di Ferrara. Sempre insieme ad Antonelli, a novembre 2010 Monica Mattioli debutta con lo spettacolo “Storia di Pinocchio”, per i bambini dai 3 ai 10 anni. Ad Aprile 2011 lo spettacolo viene presentato alla XV edizione del Festival di Teatro Ragazzi di Torino “Giocateatro”. Dopo l’incontro con la danza hip hop, Monica Mattioli e Francesco Praino nasce lo spettacolo “Natale a suon di hip hop”, per bambini dai 3 anni, dove la narrazione si unisce al ritmo della danza. Nel giugno 2013 Monica Mattioli e Francesco Praino debuttano con il nuovo spettacolo “Le lacrime del principe”, spettacolo dedicato ai bambini dai 3 anni. A settembre 2014, in sostituzione di Francesco Praino, si unisce alla compagnia teatrale Mattioli il danzatore Massimo Prandelli, che con la sua bravura, porta nuova energia sulla scena. La compagnia, arricchita della presenza di Alice Bossi, inizia una nuova ricerca che porta a giugno 2016, alla presentazione dello spettacolo “Un amico accanto”. Nel corso di questi anni Monica Mattioli ha sviluppato un lavoro a stretto contatto con diversi gruppi teatrali di base, attraverso seminari sul lavoro d'attore e firmando regie di spettacoli con giovani attori. La Compagnia Teatrale Mattioli realizza numerosi laboratori per bambini delle scuole materne, elementari e medie inferiori, per i giovani delle scuole medie superiori e per gli insegnanti.

Teatro a gonfie vele
Tre lustri di successo e di crescita nella qualità della proposta e nel seguito di pubblico, non solo giovanile: è il biglietto da visita di «Teatro a gonfie vele», la rassegna di teatro per ragazzi organizzata dalla Comunità di Valle e dai Comuni di Arco, Drena, Dro, Ledro, Nago Torbole, Riva del Garda e Tenno, per la direzione artistica di Barbara Frizzi e l'organizzazione di Sara Maino, la cui 15ª edizione si svolge dal 22 ottobre al 4 marzo.
La rassegna è realizzata in collaborazione con la compagnia «Teatro per caso» e con il Coordinamento teatrale trentino, con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali (Direzione generale per lo spettacolo dal vivo), delle Casse Rurali trentine e della Provincia autonoma di Trento.

Informazioni e immagini da: http://www.compagniamattioli.com

Posizione GPS

Come arrivare

Giovedì, 11 Gennaio 2018

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2018 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl