Prg: un percorso partecipativo

L’Amministrazione comunale invita la cittadinanza, le associazioni di categoria e tutti i soggetti a vario titolo interessati, a un percorso partecipativo con il quale contribuire alle prossime scelte in materia urbanistica, nell'ambito della realizzazione di una Variante non sostanziale al Piano regolatore generale.

La Variante è riferita alla ricognizione di Piani attuativi e di vincoli espropriativi scaduti. L'iniziativa propone a parti sociali e a soggetti pubblici e privati del territorio un calendario di momenti di ascolto e consultazione sugli obiettivi della Variante, con la quale si intende dare organica sistemazione urbanistica ai Piani attuativi scaduti e ai vincoli preordinati all'esproprio, nelle parti rimaste inattuate.

Gli incontri si tengono nella sala consiliare in Rocca secondo il seguente programma: giovedì 21 giugno alle ore 11.30 l'incontro con gli operatori economici, alle 14.30 con le rappresentanze sindacali e alle 16 con le associazioni ambientaliste; quindi, martedì 26 giugno alle ore 14.30 l'incontro con i soggetti privati proprietari delle aree titolari di interessi qualificati, e alle 16 con le associazioni culturali e sportive.

Nella consapevolezza dell'importanza dei futuri atti di pianificazione, si prevede inoltre di affiancare a questi momenti di confronto partecipativo dei canali di comunicazione online aperti a tutti nella pagina web istituzionale del Comune, così da coinvolgere individualmente i cittadini in merito alla definizione della nuova disciplina delle aree interessate. Tutti coloro che vogliano offrire attivamente il proprio contributo con suggerimenti e segnalazioni sul progetto di Variante, potranno farlo in uno di questi modi, entro il 22 luglio 2018: tramite posta elettronica all'indirizzo urbanistica@comune.rivadelgarda.tn.it; tramite posta elettronica certificata all'indirizzo urbanistica@pec.comune.rivadelgarda.tn.it; tramite posta ordinaria all'indirizzo Comune di Riva del Garda, piazza Tre Novembre n. 5, 38066 Riva del Garda; infine, di persona all’Ufficio protocollo del Comune.

Chiunque abbia interesse a partecipare (in forma non anonima), per identificarsi dovrà dichiarare come obbligatori, a pena di non accettazione della richiesta, il nome e il cognome, la data e il luogo di nascita, l'indirizzo di residenza e un recapito telefonico, presso i quali potranno effettuarsi eventuali comunicazioni.

L'esito del processo partecipativo sarà sintetizzato in un documento di proposta, quale rapporto finale di restituzione dei risultati, che sarà presentato alla cittadinanza nel corso di una apposita assemblea pubblica conclusiva, in cui saranno presentati gli apporti collaborativi pervenuti. Nell'ambito del percorso preparatorio di ascolto e di partecipazione, è stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune l'elaborato di sintesi dei contenuti e delle finalità della Variante ricognitiva al Prg (disponibile all'indirizzo http://www.comune.rivadelgarda.tn.it/Aree-tematiche/Edilizia-e-Urbanistica/URBANISTICA/Novita).
Per ogni richiesta di chiarimento è possibile rivolgersi direttamente all'Ufficio urbanistica del Comune, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30, o inviare una email all'indirizzo urbanistica@comune.rivadelgarda.tn.it.

Posizione GPS

Come arrivare

Venerdì, 08 Giugno 2018

Questionario di valutazione

© 2018 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl