Renzo Calliari: 80 anni di musica

In occasione del Gran Concerto di Natale che il Corpo bandistico Riva del Garda ha tenuto mercoledì 26 dicembre all'Auditorium Santa Chiara a Trento, ospite il Gomalan Brass Quintet, il sindaco di Riva del Garda Adalberto Mosaner ha premiato Renzo Calliari «per i suoi primi 80 anni di ininterrotta attività bandistica».

Renzo Calliari, classe 1924, ha iniziato a suonare (il sax) nella banda di Riva del Garda all'età di 14 anni, nel 1938, senza mai mancare a questo impegno, e anzi dedicandosi sempre attivamente alla musica. Tra i tanti impegni, ha diretto il coro della Banda della Valletta dei Liberi Falchi di Campi e ha suonato nel coro Allegria della casa di riposo di Riva del Garda e nella Big Band di Riva del Garda.

La premiazione -presentata da Lorena Giuliani- si è svolta nell'intervallo tra i due tempi del concerto. Il primo a salire sul palco è stato Renzo Braus, presidente della Federazione dei Corpi bandistici della Provincia di Trento, che a Renzo Calliari ha consegnato un trofeo sul quale è riportata la seguente motivazione: «per la grande passione e la profonda dedizione verso la musica in ogni sua forma».

Quindi l'intervento di Lino Trenti, presidente del Corpo bandistico Riva del Garda, che poi ha chiamato sul palco il sindaco Mosaner per la consegna della targa, sulla quale un testo così recita: «A Renzo Calliari per i suoi primi 80 anni di ininterrotta attività bandistica. Con riconoscenza». La firma è per il Corpo bandistico del presidente Lino Trenti e per l'Amministrazione comunale e la città di Riva del Garda del sindaco Adalberto Mosaner.

Nella foto in alto, Renzo Calliari riceve dal sindaco Adalberto Mosaner la targa per gli 80 anni di attività bandistica

Venerdì, 28 Dicembre 2018

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl