Riva del Garda ancora set cinematografico

Riva del Garda ancora una volta set cinematografico. Stavolta si tratta di un film indiano, «Katamarayudu», che dalla fine di marzo porterà nelle sale del Paese asiatico e in molte parti del mondo sequenze girate lungo la spiaggia dei Sabbioni. Riprese anche a castel Thun, castel Beseno e sul monte Bondone.

La produzione, coordinata da Odu Movies con la collaborazione di Trentino Film Commission (per le riprese in Trentino), ha lavorato a Riva del Garda dal 6 all’11 marzo. Odu Movies, casa di produzione cinematografica nata a Lucca nel 2010 che lavora con clienti indiani e cinesi, ha apprezzato le location e l’assistenza ricevuta per la troupe sul territorio. Per questo ha già proposto il Garda trentino e le località della provincia trentina ad altre produzioni asiatiche, mentre è già stabilito che Odu Movies nel corso di quest’anno tornerà per le riprese di altri due progetti cinematografici.

Riva del Garda e gli altri set della provincia trentina sono stati le scenografie della parte musicale del film “Katamarayudu”: i video, infatti, nella cinematografia indiana vengono tradizionalmente inseriti all’interno del film e ricoprono un ruolo fondamentale nella promozione della pellicola. Il lungometraggio, che vede protagonisti i due notissimi attori indiani Pawan Kalyan e Shruti Hassan, uscirà nelle sale in India entro un paio di settimane, ma le canzoni saranno disponibili sul web con qualche giorno di anticipo, proprio per fare da traino e aumentare l’attesa del pubblico. Per trovarle online basterà cercarle con le parole chiave “Katamarayudu songs”.

L’immagine del Garda trentino, grazie a questa pellicola e al relativo battage in rete e sui social predisposto dalla produzione, sarà visibile a una moltitudine di utenti. Lo confermano alcuni dati diffusi dalla produzione: il teaser del film, uscito in 4 febbraio 2017, è stato il più veloce nella storia cinematografica indiana a raggiungere un milione di visualizzazioni su Youtube, in appena un’ora e 50 minuti, mentre ad oggi è ben oltre la soglia dei 10 milioni di visualizzazioni.

Il film, e di conseguenza il panorama del Garda trentino, si prevede saranno visti da almeno 50 milioni di persone in tutto il mondo. In particolare nello stato indiano del Telangana, oltre a Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Unione Europea e Canada, paese dove vive una grande comunità Telugu. L’uscita è prevista in 800 sale cinematografiche, cui seguirà nel 2018 la trasmissione in tv, con la possibilità di raggiungere un pubblico potenziale di almeno 100 milioni di spettatori.

Per il Garda trentino, dopo i successi dei film italiani e stranieri girati negli scorsi anni (tra i quali «La felicità è un sistema complesso», «Il rumeno», «Zazy»), sembra l’inizio di un cammino verso un ruolo da protagonista per l’industria cinematografica di Bollywood.

Foto: gli attori indiani Pawan Kalyan e Shruti Hassan sul set di Riva del Garda, sul lungolago nella zona di spiaggia dei Sabbioni (ph Giulio Porcai, Vitesse, per Garda Trentino SpA)

Posizione GPS

Come arrivare

Venerdì, 17 Marzo 2017

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2017 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl