Voci d'amore

Prende il via giovedì 14 febbraio con lo spettacolo «Voci d’amore» la decima edizione di Vociferazioni: un’attrice (Diana Höbel) e un pianista (Francesco Prode) tesseranno un percorso attraverso amori vissuti, amori leggendari, amori inventati. All'auditorium del Conservatorio con inizio alle ore 21 e ingresso libero.

Una selezione di composizioni (tra cui brani di Mozart, Beethoven, Schubert, Debussy), raccordate da pezzi musicali scritti appositamente per la serata dal compositore modenese Claudio Rastelli, porta lo spettatore nell’intimità delle vite e delle opere di grandi compositori, mostrando elementi biografici, estetici, psicologici, in un crescendo di partecipazione e immedesimazione con gli amori evocati.

«Voci d'amore» nasce da un gioco di corrispondenze biunivoche legate alla musica e alla vita di vari compositori, in cui gli amori sognati, suonati e vissuti scorrono contemporaneamente. C'è l'amore misterioso di Beethoven, quell'Amata Immortale che lo ispirò per la vita; l'amore leggendario di Tristano e Isotta di Wagner; l'amore coniugale di Schumann e gli amori in burrasca di Mozart. L'idea e alcuni brani dello spettacolo sono nati dal talento di Claudio Rastelli, compositore, divulgatore, docente e pianista, le cui musiche sono state eseguite in numerosi Paesi europei, negli Stati Uniti e in Giappone, da solisti ed ensemble. Sulle sue note si struttura il racconto di Diana Höbel, attrice, autrice e regista, in un crescendo di partecipazione e immedesimazione.

La rassegna «Vociferazioni» è organizzata dall’associazione Quadrivium col sostegno del Comune di Riva del Garda.

Posizione GPS

Come arrivare

Martedì, 12 Febbraio 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl