Memorie della guerra mondiale, di Vittorio Fiorio

Incontro con il curatore Gianluigi Fait venerdì 26 aprile alle 17.00 in biblioteca

Memorie della guerra mondiale, di Vittorio Fiorio

Incontro con il curatore Gianluigi Fait

Presenta Graziano Riccadonna | interviene Mauro Grazioli | Letture di Alberto Maria Betta

Edito da MAG-Il SOMMOLAGO

SEGUE APERITIVO - ENTRATA LIBERA

IL LIBRO

Seconda parte del diario del medico rivano Vittorio Fiorio, che segue la pubblicazione, nel 2014, delle pagine relative ai primi anni di guerra nei quali presta la propria opera come medico comunale e presso l’ospedale di Riva e di Arco. Nella primavera del 1916 la sua permanenza ad Arco viene considerata pericolosa dalle autorità militari austro-ungariche, che ne conoscono le idee irredentistiche. Fiorio viene inviato oltre Brennero; dopo breve soggiorno a Bolzano e Linz, viene comandato dapprima a Olmütz/Olomouc, in Moravia, e, in seguito, a Lublino, nella Polonia russa, medico in ospedali militari di retrovia. Rientrato a Riva al termine del conflitto, nelle pagine del suo diario testimonia la faticosa ricostruzione materiale e documenta aspetti della vita amministrativa, civile ed economica della città nella cornice del nuovo stato.

IL CURATORE

Gianluigi Fait: studioso della storia del movimento operaio trentino e della Grande Guerra sul fronte orientale nonché curatore di numerosi testi di soldati trentini

Mercoledì, 17 Aprile 2019 - Ultima modifica: Martedì, 23 Aprile 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl