Apsp «Città di Riva»: i candidati al nuovo Cda

Sono Pietro Bertoldi, Luigi Ferraglia, Lucio Matteotti, Cristina Pellegrini e Laura Rigotti i cinque rappresentanti del Comune nel Consiglio d'amministrazione dell'azienda pubblica di servizi alla persona «Città di Riva», scaduto nel mese di febbraio 2014. Il relativo decreto di designazione è stato firmato dal sindaco Adalberto Mosaner martedì 25 marzo. La nomina dei cinque membri del Cda - la cui durata in carica è di cinque anni a decorrere dalla data di insediamento - è ora competenza della Giunta provinciale, su designazione del sindaco. (leggi tutto)

L'articolo 11 dello Statuto dell'azienda stabilisce che «il Consiglio di amministrazione è composto da cinque membri compreso il presidente, nominati dalla Giunta provinciale di Trento su designazione motivata da parte del sindaco del Comune di Riva del Garda».

Lo Statuto stabilisce che le designazioni siano effettuate in maniera tale da assicurare condizioni di pari opportunità tra uomo e donna e un'adeguata presenza di entrambi i sessi all'interno del Consiglio di amministrazione. I consiglieri possono essere nominati per non più di due mandati consecutivi.

Allo scopo di designare i membri del Cda, l'amministrazione comunale ha emanato il 3 dicembre scorso un apposito avviso, con il quale ha reso nota al pubblico la possibilità di presentare candidature, corredate di curriculum, per l'eventuale designazione da parte del sindaco (il quale, come specificato nell'avviso, non è vincolato alle candidature pervenute).

Mercoledì, 26 Marzo 2014

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl