Censimento: prima scadenza il 13 novembre

Iniziate il primo ottobre, si svolgono fino al 20 dicembre le operazioni legate al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che ha preso avvio nella nuova formula lo scorso anno. Si ricorda che si sta avvicinando la prima scadenza del 13 novembre.

In Trentino la rilevazione, prevista dal Regolamento europeo n. 763/2008 e inserita nel Programma statistico nazionale, è condotta dall’Istat in collaborazione con l’Istituto di statistica della provincia di Trento (ISPAT). Nel 2019 in Trentino sono coinvolte più di 14 mila famiglie in 57 comuni, tra cui Riva del Garda.

Il coinvolgimento delle famiglie
Nella nuova strategia censuaria sono previste due modalità di rilevazione. Le famiglie coinvolte nella rilevazione “Areale”, che hanno trovato affissa una locandina sul portone e una busta nella cassetta delle lettere con l’avviso che sarebbe passato un rilevatore/rilevatrice per realizzare l’intervista a casa, devono fissare un appuntamento per effettuare l’intervista, entro il 13 novembre.

Le famiglie coinvolte invece nella rilevazione “Da lista”, che hanno ricevuto una lettera intestata direttamente da Istat con le informazioni per la compilazione del questionario, possono compilare in modo autonomo il questionario online fino al 13 dicembre.

Istat ha previsto che per ottenere il questionario compilato anche da coloro che non hanno risposto autonomamente, dall’8 novembre i rilevatori comunali si rechino presso la famiglia stessa per effettuare di persona l’intervista. Per le famiglie impossibilitate ad accedere ad Internet o che incontrano difficoltà nella compilazione sono messi a disposizione anche altri canali di restituzione con il supporto degli uffici comunali. Istat ha previsto un numero verde (800.188.802) a supporto delle famiglie, attivo nel periodo del censimento dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 21.

Aderire è un obbligo di legge
L’Istat e l’ISPAT sono tenuti per legge a svolgere il censimento e per le famiglie è previsto l’obbligo di risposta fornendo i dati richiesti. Sono previste sanzioni nel caso di violazione di questo obbligo. È consigliato rivolgersi al proprio Comune per accordarsi sulla modalità di assolvimento dell’obbligo entro la scadenza prevista, per non incorrere nelle sanzioni.

Per chi volesse approfondire, ulteriori informazioni sul Censimento permanente della popolazione sono disponibili sul sito dell’Istat all’indirizzo: www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni

Fonte: Provincia autonoma di Trento

Lunedì, 11 Novembre 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl