Ciclovia del Garda: uno studio di fattibilità

L’Agenzia provinciale per le opere pubbliche ha redatto uno studio di fattibilità per risolvere il nodo della «Casa della trota» e poter proseguire nell'iter di progettazione e realizzazione della ciclovia del Garda. Lo studio è stato presentato mercoledì pomeriggio agli amministratori locali.

L’incontro si è tenuto in Provincia, presenti il presidente Maurizio Fugatti, il dirigente del Dipartimento infrastrutture e trasporti Stefano De Vigili e i tecnici dei Servizi interessati, per la Comunità Alto Garda e Ledro il presidente Mauro Malfer, per il Comune di Riva del Garda il sindaco Adalberto Mosaner e per quello di Ledro il sindaco Renato Girardi.

La proposta, che ha ricevuto un sostanziale apprezzamento da parte dei rappresentanti dei territori, prevede una possibile trasformazione della Casa della trota in una struttura ricettiva legata alla bicicletta, limitando il più possibile l’accesso e l’uscita dei veicoli, anche per assicurare un adeguato livello di sicurezza a ciclisti e pedoni. Il tracciato della ciclovia dei Garda, secondo il nuovo studio di fattibilità, si dovrebbe sviluppare all’esterno della galleria per collocarsi alla quota del piano terrazza dell’edificio.

La proposta sarà illustrata prossimamente alla proprietà.

Giovedì, 05 Settembre 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl