L’imperatrice Caterina

La rassegna Lunedì Cinema propone il 4 novembre all'auditorium del Conservatorio di Riva del Garda il film del 1934 «L’imperatrice Caterina», diretto da Joseph von Sternberg e interpretato da Marlene Dietrich e John Lodge. La durata è di 104 minuti, inizio della proiezione alle ore 21.

Si tratta dell’ultimo appuntamento con il ciclo tematico «L’angelo azzurro e il suo creatore», dedicato a Marlene Dietrich e al suo scopritore e pigmalione, il regista Joseph von Sternberg. Lunedì Cinema -il cineforum organizzato dai Comuni di Arco e di Riva del Garda per la cura del centro culturale «La Firma»- proseguirà poi con gli altri cicli tematici.

La trama: Sofia Federica, figlia di un principe tedesco, fin da piccola è destinata a un grande matrimonio e viene educata con estrema severità. In età da marito, le si annuncia che diventerà la sposa di Pietro, granduca russo, erede al trono. Per lui, lascerà la Germania, accompagnata alla corte di Pietroburgo dal conte Alessio, un bellissimo ufficiale da cui Sofia resta affascinata. Credendo di trovare un marito altrettanto bello, la giovane principessa tedesca resta profondamente delusa nel trovarsi davanti, invece, a un ometto dai comportamenti infantili e oltremodo offensivi nei suoi confronti. Ribattezzata Caterina dalla zarina Elisabetta, la giovane viene umiliata dal marito che la tradisce con la sua vecchia amante, la contessa Elisabetta. Caterina cerca rifugio nell'amore di Alessio, ma anche lui la delude, quando scopre che è l'amante dell'imperatrice che se lo fa portare in camera da letto proprio da lei. Cercando di reagire, Caterina si concede a un ufficiale della guardia, il primo uomo che incontra. Finalmente resta incinta e così acquista potere alla corte russa. Morta Elisabetta, Pietro congiura per togliersi di torno la moglie. Ma Caterina, ormai abile negli intrighi di corte, prende il potere appoggiata dalla chiesa e dall'esercito; facendo uccidere Pietro sale al trono acclamata da tutto il popolo.

La critica: secondo il dizionario Mereghetti, «L’imperatrice Caterina» è «forse il più affascinante film di Sternberg [...] interamente dominato dalla presenza dell'eros», dalle «scenografie espressionistiche, barocche, angoscianti [...] di una magnificenza visiva ai limiti del delirio». Per il dizionario Morandini è «un film delirante, onirico, eccessivo, ornamentale, dominato dall'eros, da una visione del potere come esperienza orgiastica e da una Marlene Dietrich inafferrabile ed estatica [...] È il più ermetico e complesso dei sette film di Sternberg con Marlene Dietrich, e uno dei più bizzarri mai usciti da Hollywood».

Lunedì Cinema
Lunedì Cinema è il cineforum organizzato dai Comuni di Arco e di Riva del Garda per la cura del centro culturale «La Firma», che vuole offrire la possibilità di una lettura più approfondita di un film, di un regista o di un genere cinematografico, ma soprattutto di incontro, dialogo e confronto. Una iniziativa nata nel 2011 che ogni autunno viene proposta una selezione di film che hanno fatto a vario titolo la storia del cinema, raccolti in cicli tematici che si proiettano alternativamente ad Arco (all’auditorium di Palazzo dei Panni) e a Riva del Garda (all'auditorium del Conservatorio). Quest'anno il cineforum propone cinque cicli di film: «L’angelo azzurro e il suo creatore» (dedicato a Marlene Dietrich e al regista Joseph von Sternberg, il suo scopritore e pigmalione), «Uomini veri» (sul progetto Mercury che porterà l’uomo, cinquant’anni fa, alla conquista della Luna), «100 anni con Fellini» (per il centenario dalla nascita del regista riminese), «Road Movie: il genere americano per eccellenza» (per l’occasione dei cinquant’anni del capostipite del genere, «Easy Rider») e «50 anni senza Judy Garland» (per i cinquant’anni dalla scomparsa della grande diva dei musical).

Le proiezioni, che iniziano alle ore 21, si tengono a Riva del Garda all’auditorium del Conservatorio e ad Arco all’auditorium di Palazzo dei Panni.

L’ingresso avviene con tessera FIC (sottoscrivibile la sera della proiezione), che costa 12 euro (5 euro per gli studenti fino ai 25 anni d’età) ed è valida per l’intera stagione.

Posizione GPS

Come arrivare

Lunedì, 04 Novembre 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl