La Luna vista dalla Terra

Il film del 1983 di Philip Kaufman «Uomini veri» (Usa, durata 171 minuti), proiettato lunedì 11 novembre a Palazzo dei Panni ad Arco, inaugura il secondo ciclo tematico della rassegna Lunedì Cinema, «La Luna vista dalla Terra», dedicato ai 50 anni dallo sbarco sulla Luna. Inizio alle ore 21.

Il film, tratto dal libro del 1979 di Tom Wolfe «La stoffa giusta», si concentra intorno all'evoluzione tecnologica della NASA, grazie alla quale alcuni piloti collaudatori e astronauti americani poterono compiere notevoli imprese come il superamento del muro del suono e il primo progetto di esplorazione spaziale americano, il Programma Mercury.

Nel 1984 il film ha vinto quattro Premi Oscar: miglior montaggio a Glenn Farr, Lisa Fruchtman, Stephen A. Rotter, Douglas Stewart e Tom Rolf; miglior sonoro a Mark Berger, Thomas Scott, Randy Thom e David MacMillan; miglior montaggio sonoro a Jay Boekelheide; e miglior colonna sonora a Bill Conti. Altre quattro le nomination: miglior film a Irwin Winkler e Robert Chartoff; miglior attore non protagonista a Sam Shepard; migliore fotografia a Caleb Deschanel; e migliore scenografia a Geoffrey Kirkland, Richard J. Lawrence, W. Stewart Campbell, Peter R. Romero, Jim Poynter e George R. Nelson.

Lunedì Cinema
Lunedì Cinema è il cineforum organizzato dai Comuni di Arco e di Riva del Garda per la cura del centro culturale «La Firma», che vuole offrire la possibilità di una lettura più approfondita di un film, di un regista o di un genere cinematografico, ma soprattutto di incontro, dialogo e confronto. Una iniziativa nata nel 2011 che ogni autunno viene proposta una selezione di film che hanno fatto a vario titolo la storia del cinema, raccolti in cicli tematici che si proiettano alternativamente ad Arco (all’auditorium di Palazzo dei Panni) e a Riva del Garda (all'auditorium del Conservatorio). Quest'anno il cineforum propone cinque cicli di film: «L’angelo azzurro e il suo creatore» (dedicato a Marlene Dietrich e al regista Joseph von Sternberg, il suo scopritore e pigmalione), «Uomini veri» (sul progetto Mercury che porterà l’uomo, cinquant’anni fa, alla conquista della Luna), «100 anni con Fellini» (per il centenario dalla nascita del regista riminese), «Road Movie: il genere americano per eccellenza» (per l’occasione dei cinquant’anni del capostipite del genere, «Easy Rider») e «50 anni senza Judy Garland» (per i cinquant’anni dalla scomparsa della grande diva dei musical).

Le proiezioni, che iniziano alle ore 21, si tengono a Riva del Garda all’auditorium del Conservatorio e ad Arco all’auditorium di Palazzo dei Panni.

L’ingresso avviene con tessera FIC (sottoscrivibile la sera della proiezione), che costa 12 euro (5 euro per gli studenti fino ai 25 anni d’età) ed è valida per l’intera stagione.

Posizione GPS

Come arrivare

Venerdì, 08 Novembre 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl