«Ottobre a teatro»: i Sarcaioli propongono la 24ª edizione

Si tiene dal 28 settembre al 2 novembre sul palco della sala della Comunità in via Rosmini a Riva del Garda la 24ª edizione di «Ottobre a teatro», la fortunata rassegna amatoriale che quest’anno è organizzata dalla compagnia «I Sarcaioli». Prevendita al via venerdì 13 settembre.

La 24ª edizione di «Ottobre a teatro» è all’insegna di una novità: la compagnia I Sarcaioli, che recentemente ha rinnovato l’organico, ha infatti deciso di portare avanti la rassegna, rilevando il testimone dal circolo culturale Zanelli, che per tanti anni è stato impegnato in questa rilevante attività culturale. La formula rimane quella apprezzata in tutti questi anni: sei recite che si svolgono nei sabati di ottobre (precisamente, dall’ultimo di settembre al primo di novembre), sempre con inizio alle ore 20.45, e che propongono una selezione dei più interessanti spettacoli delle filodrammatiche trentine. La tradizionale incursione fuori provincia, di norma in territorio veneto, quest’anno non c’è, ma si conta di ripristinarla presto.

La rassegna si distingue da sempre per il notevole seguito: tutti gli spettacoli, infatti, registrano immancabilmente il tutto esaurito, con biglietti venduti in largo anticipo sulla data di svolgimento. Un successo legato alla particolare scelta di valorizzare le più interessanti proposte del ricco patrimonio trentino di teatro amatoriale, oltre che all’impegno degli organizzatori nel selezionare ogni anno gli spettacoli di maggiore interesse. Una scelta che inoltre vuole contribuire a tenere vivo il dialetto trentino.

Ancora invariato il costo sia del biglietto d'ingresso, 7 euro, sia dell'abbonamento alle sei serate, 35 euro. La rassegna ha il patrocinio del Comune di Riva del Garda, della Comunità di Valle Alto Garda e Ledro e di Cofas (Compagnie Filodrammatiche Associate), nonché il contributo della Cassa Rurale Alto Garda.

La conferenza stampa di presentazione (nelle foto) della 24ª rassegna «Ottobre a teatro» si è tenuta nella mattina di venerdì 13 settembre in municipio a Riva del Garda, presenti per l’Amministrazione comunale l’assessora alla cultura Flavia Chincarini, per la compagnia I Sarcaioli la presidente Daria Ricci con Geja Mora, Paolo Segalla e Franco Strobel, per Cofas il presidente Gino Tarter e per il circolo culturale Zanelli il presidente Giuliano Baroni.

«Questa rassegna propone un confronto tra l’esperienza teatrale del nostro territorio e quella di un ambito più ampio -ha detto l’assessora Chincarini- il che ne costituisce un valore aggiunto. Per di più, gli spettacoli di “Ottobre a teatro” hanno sempre un pubblico molto folto e soddisfatto, il che non è cosa da poco. È, insomma, una bella esperienza culturale che intreccia la trama di territorialità diverse e allo stesso tempo esprime l’identità e la coesione della nostra città. Il tutto, portando avanti una tradizione importante come quella delle filodrammatiche, preziosa e di grande valore culturale, e un’arte come quella del teatro, che ha la capacità di incidere nelle nostre vite e di depositarsi nella nostra memoria.»

La presidente dei Sarcaioli Daria Ricci ha scorso e illustrato brevemente il programma: «Quest’anno iniziamo con uno spettacolo molto divertente di una delle nostre compagnie locali, La Scena di Varignano, che sabato 28 settembre porta in scena “Sei mesi dal paradis”. Il 5 ottobre ci saranno le “Frottole mondiali” della Compagnia di Lizzana, un gruppo attivo da quasi quarant’anni che si distingue per un livello quasi professionistico. Quindi, un classico del grande drammaturgo francese Feydeau, “L’hotel del libero scambio”, interpretato il 12 ottobre dalla “Gustavo Modena” di Mori. Il 19 ottobre è la volta di Loredana Cont, autrice sempre molto amata e richiesta, con “Onesti se nasse… furbi se deventa”, con la filodrammatica Nino Berti di Rovereto. Lo spettacolo successivo, “Non dirmi che non sei felice”, tratta un tema particolare, il classico triangolo “lui, lei e l’altro”, e lo fa, il 26 ottobre, in modo interessante e allo stesso tempo divertente, grazie anche alla bravura del Circolo culturale filodrammatico di Ischia. Il finale l’abbiamo affidato a una compagnia giovane di Nogaredo, “I Sottotesto”, che il 2 novembre ci propone “Benvenuti a Baluk”, spettacolo divertente e stimolante.»

«La compagnia dei Sarcaioli è una delle più importanti del Trentino -ha detto il presidente di Cofas Gino Tarter- la cui meritoria attività va in due direzioni: la prima, proporre spettacoli teatrali, esportando dentro e fuori i suoi confini territoriali le tradizioni e il pensiero della zona dell’alto Garda; la seconda, organizzare questa importante rassegna e quindi offrire un ragguardevole servizio culturale. I Sarcaioli sono un soggetto socio culturale di cui la Busa può e deve essere orgogliosa.»

Ingressi

Prevendita
Prevendita degli abbonamenti
al bar Acli in piazza Cavour a Riva del Garda:
venerdì 13 settembre dalle ore 15 alle 18.30;
sabato 14 settembre dalle ore 10 alle 11.30;

Prevendita dei biglietti e degli abbonamenti
al bar Acli in piazza Cavour a Riva del Garda:
venerdì 20 settembre dalle ore 15 alle 16.30;
sabato 21 settembre dalle ore 10 alle 11.30;

Vendita dei biglietti tutti i sabati all’entrata del teatro a partire da un’ora prima della recita, inoltre al bar Acli in piazza Cavour a Riva del Garda tutti i venerdì dalle 15 alle 18 e tutti i sabati dalle 10 alle 12.

Informazioni
338 6886442 (Daria)

Posizione GPS

Come arrivare

Venerdì, 13 Settembre 2019 - Ultima modifica: Sabato, 21 Settembre 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl