Piantala Emma!

Lo spettacolo di teatro d'attore e di figura con pupazzi, ombre e canzoni «Piantala Emma!» della compagnia trentina Teatro delle Quisquilie chiude venerdì 9 agosto nel cortile della Rocca di Riva del Garda il festival «L'Òra dei burattini». Inizio alle ore 21, ingresso libero fino all'esaurimento dei posti.

Emma è una piccola principessa che ama stare in giardino e occuparsi delle piante e dei fiori. Quando raggiunge l’età di 16 anni, il re e la regina decidono che si deve sposare: iniziano ad arrivare a palazzo principi che le portano in dono gioielli rari, pietre preziose e stoffe pregiate, che a lei non interessano. L’ultimo principe che si presenta le porta una scatola chiusa, ma Emma non la apre nemmeno, esasperata da tutti questi regali, e si rifugia in giardino, con la ferma intenzione di non sposare. Il re e la regina le proibiscono di stare tra le sue amate piante e, per questo, la principessa si ammala. Nessun dottore però riesce a capire la causa del suo male, nessuna medicina riesce a risollevarla e, mentre servitori e paggi le danno l’estremo saluto, il giardiniere Isidoro nota la scatola chiusa, la apre e scopre che contiene… una pianta, quasi completamente rinsecchita. Con le ultime forze, Emma riesce a prendersene cura e guarisce. Il principe che gliel’aveva portata in dono tornerà al castello e, insieme alle piante, fiorirà anche l’amore tra lui ed Emma.

In caso di pioggia lo spettacolo si svolge all'auditorium del Conservatorio.

L'Òra dei Burattini
La rassegna è organizzata dai Comuni di Arco, Riva del Garda e Nago-Torbole per la cura dell'associazione teatrale Iride, con il patrocinio di Unima, l'Unione internazionale della marionetta, e di Unicef, United nations international children's emergency fund. «L'Òra dei burattini» raccoglie fondi per i progetti di solidarietà dell’associazione «Officina del sorriso» (www.officinadelsorriso.org).

Immagini da https://www.teatrodellequisquilie.it/

Posizione GPS

Come arrivare

Mercoledì, 07 Agosto 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl