Su Facebook la biblioteca Altogarda e Ledro

É on-line già da qualche tempo, e ora pienamente operativa (con 140 «mi piace» e la pronta reperibilità su Google) la pagina Facebook «Biblioteca Altogarda e Ledro», realizzata dalle biblioteche comunali di Arco, Riva del Garda, Nago-Torbole e Ledro. (leggi)

Le quattro biblioteche già dal 2012 stanno operando in modo coordinato per alcune attività di promozione della lettura, ma con l'esperienza MLOL («Media library on line, il network italiano di biblioteche digitali pubbliche) hanno dato avvio ad una collaborazione sistematica tra le strutture, sia per gli acquisti, sia per attività culturali condivise.

Da qui la necessità di un'interfaccia singola con la quale poter comunicare al pubblico in modo unitario. Uno strumento di comunicazione, la nuova pagina Facebook, che prelude ad una prossima pagina web «Biblioteca Altogarda e Ledro».

La pagina Facebook veicola un contenuto istituzionale ma lo fa per mezzo di un supporto che vive di un linguaggio corrente, colloquiale, quotidiano, arricchito da inserti multimediali, e fa sì che ognuna delle biblioteche sia coinvolta direttamente nel dare il proprio contributo di aggiornamento, che necessariamente deve essere pronto e costante. L'inserimento dei dati è svolto in modo autonomo ma su contenuti condivisi, con l'obiettivo di mantenere il senso di unità della biblioteca Altogarda e Ledro.

La nuova iniziativa è pienamente rispondente al mandato della biblioteca, istituzione culturale pubblica il cui obiettivo è fornire all'utenza un servizio d'informazione per studio, aggiornamento professionale o svago, e di salvaguardare la memoria scritta e documentaria, attraverso la disponibilità di libri e di altro materiale, compreso quello audiovisivo. La nuova interfaccia web vuole rappresentare una nuova opportunità di informazione e lettura, e svolgere una funzione di promozione della lettura per le giovani generazioni.

Venerdì, 11 Luglio 2014

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl