Via del Masetto: si chiude il ponte

Si è tenuto nella serata di giovedì 9 maggio nella sala conferenze della caserma dei vigili del fuoco il secondo incontro pubblico di confronto con la cittadinanza sulla viabilità di via del Masetto, dal quale è uscita un'ampia approvazione per la proposta di chiudere al traffico il ponte sul torrente Albola.

Per l'Amministrazione comunale erano presenti il sindaco e gli assessori ai lavori pubblici e alla qualità urbana con il responsabile dell'Area opere pubbliche. L'obiettivo che si vuole perseguire -coinvolgendo i residenti in un percorso di partecipazione- è il miglioramento del livello di sicurezza e vivibilità di via del Masetto, una strada stretta a carattere residenziale percorsa da un traffico di solo attraversamento che in certi orari diventa consistente, e caratterizzata dalla presenza di un ponticello sul torrente Varone, il quale crea una pericolosa interferenza con la pista ciclopedonale.

Un primo incontro si è tenuto, sempre nella caserma dei vigili del fuoco, il 24 gennaio, occasione in cui un gruppo di residenti della zona ha illustrato all'Amministrazione comunale (sotto forma di una petizione popolare) una possibile soluzione che consiste nella chiusura del ponte, così da ottenere che la strada sia percorsa solo dai residenti. Altre ipotesi proposte dai partecipanti sono state l'istituzione di una zona a traffico limitato e del senso unico alternato. Il sindaco si è impegnato a far redigere dall'Ufficio tecnico comunale una ipotesi progettuale centrata sulla chiusura del ponte e sull'adozione di tutti gli accorgimenti utili a migliorare la sicurezza di pedoni e biciclette e il transito dei veicoli, e a presentarla al pubblico in un secondo incontro, quello che si è tenuto l'altra sera, e al quale hanno preso parte una sessantina di persone, perlopiù residenti della zona.

La bozza di nuova ordinanza stabilisce quindi che il ponte sull'Albola venga chiuso al traffico (e rimanga invece aperto a pedoni e biciclette), centrando così due obiettivi: mettere in sicurezza la ciclopedonale del Varone ed eliminare il traffico di solo attraversamento di via del Masetto. Inoltre la strada sarà resa più sicura destinando lo slargo attualmente utilizzato come parcheggio (che copre un tratto di 18 metri della via) in parte all'interscambio dei veicoli, in parte alla messa in sicurezza del passaggio dei pedoni. Il tutto sarà concretizzato entro il mese di giugno.

Inoltre la parte a nord, interessata da una nuova lottizzazione, sarà portata tutta a 6 metri di larghezza, con marciapiede e nuovi posti auto in linea. I dossi rallentatori saranno mantenuti. 

Posizione GPS

Come arrivare

Venerdì, 10 Maggio 2019

Questionario di valutazione

© 2019 Comune di Riva del Garda powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl